2015 ODISSEA NEGLI SPAZI

Questo è solo il primo capitolo di una nuova fase dove la dura realtà ci costringe a continuare a sperimentare in forme diverse l’autogestione e la ricerca di nuovi spazi sociali da liberare…in questo nuovo capitolo, totalmente aperto e ancora da scrivere, invitiamo quanti vogliono condividere insieme la produzione comune, il fare creativo, il pensiero e la pratica concreta e dal basso.
Per ora ci limitiamo a queste poche battute per sgombrare il campo da alcuni articoli apparsi sulla cronaca locale, poco rispettosi non solo della nostra più che ventennale storia collettiva, ma della semplice verità.

In seguito ad un sopralluogo di routine dei tecnici comunali avvenuto a
metà dello scorso anno si è aperto un tavolo di trattative con una serie
di incontri con l’Amministrazione.
Allo stato corrente nessun documento certifica l’inagibilità
dell’immobile, benché il sopralluogo ha ravvisato una serie di carenze
strutturali.

L’associazione Falkatraz che ha in gestione l’immobile, oltre ad aver
svolto la manutenzione ordinaria corrente aveva attivato nel 2014 un
gruppo di tecnici per pianificare alcuni interventi di manutenzione
straordinaria e risanamento conservativo.
Ad oggi dobbiamo constatare l’assenza delle condizioni per svolgere
questo compito, e per tutelare la sicurezza dei frequentatori della
struttura e le responsabilità dell’amministrazione stessa verso
l’immobile, l’Associazione ha deciso di sospendere le sue attività
pubbliche all’interno dell’immobile, che verrà utilizzato come deposito
temporaneo.
Contemporaneamente abbiamo condiviso con l’amministrazione la
disponibilità alla comune ricerca di una nuova sede in locazione, sia in
strutture comunali, che eventualmente di altri enti pubblici, che
private. Allo stato attuale l’amministrazione sta verificando la
plausibilità di almeno tre soluzioni e si è resa disponibile a
sostenere, in qualità di partner a titolo non oneroso, la partecipazione
a bandi da parte dell’associazione per facilitare soluzioni alternative.
I tempi di definitivo disimpegno dalla ex scuola rurale, oltre che dalla
necessità di un posto alternativo, sono legati alla tempistica di
smontaggio delle strutture interne, che comunque verranno organizzate
solo successivamente all’ottava edizione del 25 aprile al Parco Kennedy
e durante il periodo estivo.

Falkatraz 12.03.2015

FullSizeRender

This entry was posted in CSOA Kontatto socialità autogestita CSA Marche, Falkatraz Move, General. Bookmark the permalink.