Atto Finale…#ioresisto Cyber Falkatraz Festival XIII Edizione 25 aprile 2020

#ioresisto Cyber Falkatraz Festival XIII Edizione 25 aprile 2020

Atto finale

LA DIRETTA SU YOUTUBE

LA DIRETTA SU FACEBOOK

Noi non siamo esperti di comunicazione, improvvisiamo per far sentire bene quello che pensiamo. Lavoriamo in tutt’altri campi di questa produzione globale, e condividiamo questa diversità di esperienze nell’attivismo sociale di Falkatraz, laboratorio dell’autogestione.

Non ci aspettavamo un simile 25 aprile di quarantena quando abbiamo iniziato a gettare le basi di questa edizione del Festival; né ci aspettavamo tutto questo calore, questa attenzione, questa risposta generalizzata e moltitudinaria alla chiamata di #ioresisto.

Grazie a voi e insieme a voi, abbiamo creato reti di connessione oltre il distanziamento fisico dei corpi, comunità resistenti invece della disgregazione sociale imposta.

Nel rimando di voci di artisti e attivisti, intercalati da estratti video, in circa 20 interventi per oltre due ore di diretta, abbiamo parlato di partigiani e resistenza, crisi economica reddito di quarantena e nuovo welfare, telelavoro e lavoratori dello spettacolo, musica rap folk riciclata indipendente in generale, street art, scuola pubblica e didattica a distanza, migranti clandestinità sanatoria, scuole di italiano penny wirton, ambiente e crisi climatica, della compagna Eddi e della lotta del popolo Curdo…Non abbiamo parlato dei fascisti vecchi e nuovi, che non abbiamo niente da dire loro.

Ringraziamo tutti quelli che ci hanno sostenuti, supportati e sopportati in queste settimane (e non siete pochi, popolo del Falkatraz…), i Centri Sociali delle Marche e l’Ambasciata dei Diritti, Pierpaolo Pupilli, Paolo Cognini, Nicola Mancini, Renato Di Nicola, GlobalProject, E’TV Marche, la campagna per il Reddito di Quarantena, la rete Fuori dal Fossile, la campagna Siamo Qui, Sanatoria Subito, e tutti i Messaggeri della Resistenza: Alfredo Antomarini, Kento, tutti i ragazzi de Il Muro del Canto, la Jassart, Jonathan Iencinella, Militant A, Athos Geminiani e Lucia Perazzoli, Loredana Barbanera, Paolo Bruciati, Riciclato Circo Musicale, Flora Fusarelli e Juan Martin Guevara fratello di Ernesto Che, Davide Fabbrocino e Stefi Puglia, Carlo Brunelli, Teresa Garofalo, Stefano Petrella, Silvia Serrani, Liana Lardini, Simone Bellezze, Paola Stacchietti Daniele Fancello e il Comitato Provinciale dell’Anpi di Ancona, Giulia Viezzoli, Eusebio Martinelli, CAP Collettivo Poeti Anonimi, Marco Galeazzi Dj Prescia, Angelo Marcelli e i Cobas Scuola, Marino Severini e la Gang, Francesco Bufarini e Gliimpopolari, la scuola di italiano per migranti Penny Wirton di Falconara, gli Universound e i ragazzi/e de La Grancia Libera, Revolè e la palestra Stark, Giacomo Bufarini RUN, i Natural Dub Cluster, Mattia Zulian, Claudia e Francesco, Roberto The Cecirsepam Cannone, i Sambene, Luca USO Micucci, Valentina Fabbri Valenzuela, Stefano Canu e l’Anonima Straccioni di Senigallia, Massimo Angiolani lo Scrivagliero

Che questo 25 aprile sia un presagio di un tempo nuovo, affatto scontato, che sarà tutto da riconquistare. La Resistenza è sempre una pratica quotidiana.

Ci vediamo presto, a Falconara come ovunque, che abbiamo bisogno del protagonismo di tutti

 

 

I MESSAGGI DI RESISTENZA DI FALKATRAZ 2020 SU YOUTUBE E SU FACEBOOK

This entry was posted in FalkatrazFestival/ANTIFA, General. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *